sabato 5 agosto 2017

Insta-blogger visit tour #4: Torino e gli incontri tra i libri del SalTo

Amiche speciali, ricordi condivisi e voglia d'estate.
Avrei dovuto scrivere questo post di getto, al ritorno dal viaggio a Torino. Avevo anche promesso di raccontarti tutto, e invece...
Prima ho avuto bisogno di lasciar decantare le emozioni, poi la vita mi ha travolto, come al solito, e ho perso l'ispirazione.
A luglio, ho ricevuto da Valeria le belle foto che vedi qui su e mi è tornata la voglia di scrivere, ho aperto la bozza del post, ho scelto il titolo, ma poi mi sono lasciata scappare di nuovo la scintilla.
E adesso sono qui, con la voglia d'estate e vacanze addosso, in procinto di partire per un nuova tappa dell'Insta-blogger visit tour, che mi impegno a portare a termine quello che mi ero ripromessa di fare. Per me stessa e per te.
Lo puoi vedere dai nostri sorrisi quanto sia stato bello e speciale questo viaggio. E quello che porto ancora nel cuore è la luminosa certezza che l'amicizia sia un dono prezioso, da coltivare e alimentare.

Al mio arrivo a Torino c'era Francesca ad aspettarmi. Di persona non ci eravamo ancora incontrate, ma di chiacchiere, tra blog, Instagram, lettere e telefono, ne abbiamo fatte tante.
Mi ha aperto la sua casa con affetto, ho conosciuto la sua bella bimba e suo marito, siamo andate in giro per Rivoli e a cena fuori; il giorno dopo abbiamo esplorato Torino e il Salone del Libro e incontrato Gioia Gottini, punto di riferimento per le donne che lavorano in proprio o sognano di farlo.
Confidenze, risate e passeggiate, una ricetta infallibile per rinsaldare un legame.
Abbiamo pranzato con Laura, in un'osteria che prepara piatti della tradizione piemontese, e così abbiamo conosciuto Fanella, la mitica bambola in viaggio, suo alter ego.
In questa tre giorni torinese, avevo un appuntamento speciale con Valeria. Il piano era dormire insieme in un b&b e trascorrere il sabato al Salone con Katiuscia e Cinzia... ma... il b&b... ehm... ci bidona, per non dire altro.
A salvarci arriva Annalisa, amica di Valeria, che ci accoglie offrendoci un fantastico divano letto, il calore del suo sorriso, lo scintillio degli occhi e la possibilità di conoscere la Vanchiglia, un quartiere di Torino davvero affascinante. 
La giornata al Salone è stata magica, a partire dall'incontro casuale con le nostre amiche, nello stesso punto del lunghissimo serpentone in coda per entrare. Neanche ci fossimo date appuntamento!
Abbracci, sorrisi, scambio di regali e tante tante chiacchiere. In giro tra libri ed emozioni, altri incontri hanno arricchito la giornata.
Ho conosciuto Patricia, una cara amica di blog, Serena, che sento quotidianamente e con cui ho fatto gli esercizi di allenamento creativo, Paola, che ha un poetico e divertente bollettino meteo su IG, e le gemelle Francesca e Federica
La domenica chiacchiere a colazione, preparazione bagagli e saluti. Annalisa e io abbiamo accompagnato Vale al treno e abbiamo proseguito con pranzo e passeggiata all'Orto Botanico.
Che dire? 
Ho fatto il pieno di bellezza, abbracci e meravigliosi ricordi da coccolare e condividere. Non sono mancate le lacrime, ma anche quelle sono un tesoro prezioso, un misto di gioia, gratitudine e nostalgia, da custodire con cura.
Al prossimo incontro, amiche. 

6 commenti:

  1. È stato un bell'incontro! Un ricordo che non perderò mai!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo porto nel cuore anch'io.
      Ti abbraccio forte
      Francesca

      Elimina
  2. La mia casa è sempre aperta. È stato bello incontrarti! Ti abbraccio, Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io aspetto voi 💗
      Un abbraccio forte
      Francesca

      Elimina
  3. Mi sono emozionata a leggere le tue parole! la tua amicizia per me è molto importante e spero diventi sempre più forte! Ti aspetto a Torino molto presto! Ti voglio bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena 😊 ci tengo tanto anche io ❤
      Ti abbraccio forte
      A presto
      Francesca

      Elimina

lascia qui la tua traccia...